Permanente

Molto in voga negli anni 80, la permanente consisteva in piccoli riccioli che creavano molto volume. Nel 2018, invece, punta sull’ondulato. Se il vostro sogno è avere una chioma più leggera e voluminosa, senza dover arricciare i capelli con l’apposito ferro ogni mattina, la soluzione è la permanente.

Dimenticate i micro riccioli di Olivia Newton-John in Grease, ora i ricci si sono allargati per un effetto più morbido.

Nel 2018

I capelli sono in movimento. Sia per i capelli lunghi sia per quelli di media lunghezza, l’effetto wavy è la tendenza dell’anno. Si opta per ricci più morbidi, che si ottengono giocando con diverse misure di bigodini. Se si scelgono di piccole dimensioni, i capelli saranno molto ricci. Se si opta, invece, per bigodini grandi, i ricci saranno più ampi e meno definiti.

Capelli corti
Tra le scelte, i corti voluminosi ma anche i carre’ reinterpretati con lunghezze scalate, che valorizzano i volumi del viso.

Capelli medi
Per i capelli medi ci sono le versioni iper mosse con frangia riccia, per un look di carattere.

Capelli lunghi
Infine le interpretazioni su capelli lunghi che propongono sia mossi naturali che iper fitti e voluminosi o frise’, lavorati con la spuma a reminescenza delle capigliature Eighties Style.

Stirante:

Il trattamento di bellezza che però sta riscuotendo ancor più successo e anche maggiori dubbi è, il trattamento alla cheratina che promette di essere una tecnica in grado di
rendere i capelli crespi lisci per 2 -3 mesi e di dare corpo e volume a capelli fragili,
spenti, secchi e sciupati specialmente a seguito di trattamenti aggressivi come permanente, decoloranti, tinte ecc.

Stirante

Chiama il n° 0362 223123 e fissa un appuntamento, il nostro staff saprà consigliarti la permanente più adatta a te.

Condividi